guidepeoplewordspacefood
 

Genova 6 dicembre 2001

Attenti al clown!
Circumnavigando. Festival di teatro di strada e varietà a Genova dal 18 al 26 dicembre. Uscite di casa e lasciatevi sconvolgere dai fool.
 Facciamo i matti tutti insieme.

Potrebbe essere questo il motto di Circumnavigando il primo Festival di Teatro di Strada e Varietà a Genova che si svolgerà per le strade della città dal 18 al 26 dicembre. E i fool invadono anche il sacro spazio della conferenza stampa, togliendo la forfora dalle spalle dei giornalisti con spazzoloni improbabili, facendo ingurgitare all'Assessore della Cultura e Spettacolo Ruggero Pierantoni un bell'ovetto sodo e dedicando una banana a Cesare Torre, anche lui costretto a nutrirsi, non senza un certo imbarazzo. E c'è anche chi viene sbattuto fuori dalla porta con una pistola puntata alla schiena.

Irriverente follia che disturba il normale svolgersi del quotidiano, che invita a ripensare il reale, i riti della normalità. Ma soprattutto «una festa dedicata alla città», dice Boris Vecchio, direttore artistico del festival, versando una "chilata" di polenta fumante sul tavolo attorno al quale siamo seduti, «un festival che coinvolgerà grandi e piccoli e che trasformerà le strade cittadine in palcoscenico. Oltre trenta artisti si esibiranno lungo un immaginario percorso che unirà le strade del centro storico al Porto Antico».

Ma Circumnavigando non si svolgerà solo all'aria aperta: ogni sera, infatti, l'appuntamento sarà al Porto Antico con il Varietà, work in progress clownistico guidato da Jango Edwards e dal maestro Mauro Sabbione, con tutti gli artisti presenti, e che avrà luogo nel Teatro Tenda inventato per l'occasione.

Un festival di teatro urbano, dunque, con artisti provenienti da diverse parti del mondo e da diversi universi artistici. Tanto per fare qualche nome, il protagonista assoluto del festival sarà il clown di Detroit, Edwards, pionere di questo genere di iniziative: accanto a lui si esibiranno molti altri artisti tra cui Ulik, gli Irrwish, Lampadino, i Dadadang, Lucchettino, Ray Graham, Maurizio Cecchini, Luisa De Martini, Nana e Cesare Mancuso... E insieme ai clown, attori e saltimbanchi ci saranno musicisti come Mauro Sabbione, direttore musicale del festival, gli Inconsueto Popolare, i Down Town Blues e i Mama's Pit. Alla musica, infatti, saranno dedicate diverse serate-concerto. Ma gli appuntamenti non finiscono qua, ci sarà spazio, infatti, anche per il teatro per bambini con le Compagnie di burattini Drago Rosso e Gino Balestrino e sempre per gli under 10 sarà posteggiato in Piazza De Ferrari un bus con un mago cantastorie dentro che riempirà di favole i bimbi che lo vorranno ascoltare. Inoltre è previsto un workshop tenuto da Jango Edwards dal 16 al 20 dicembre.

Circumnavigando sarà presentato al mondo martedì 18 dicembre alle 11 in Piazza Matteotti. Un consiglio? Non mancate a questo appuntamento, uscite di casa senza ossessionarvi con lo shopping natalizio, lasciatevi andare, regalatevi la follia.

DANIELA CARUCCI