COMUNICATO  LP  FLOWERS                                                 


MUSICA PER INCANTESIMI.

Con qualcosa di demoniaco ed una scarsa vocazione ad essere per bene senza maledizione però. Come celebrassimo un antico rito pagano per l’arrivo della primavera. Ogni brano è un fiore splendente infilato in un vaso di onice. Melodrama for Flowers si snoda per 43 minuti attraversando epoche, paesaggi, atmosfere. 

Un collage della memoria che ricostruisce per puro piacere abbandonandosi con gioia all’intimità senza farsi vincolare dalla "storia". Un gioco fresco sognante, che si sposta con passo lieve di danza dal lezioso salotto settecentesco Daphne al deutsch Kabarett Passiflora Coerulea rievocato nella sua grottesca malinconia da una lamentosa fisarmonica, ad un sudamerica da cartolina tutto ritmi e colori sfacciati Euphorbia, Boungainvillea, Helianthus.

Come Virgilio ti guidano le note morbide ed ambrate di un sax contralto che spesso si accompagna ad una voce ambigua di donna, voce di contralto per l’appunto, che a tratti abbandona l’ortodossia lirica per parlare, canticchiare, quasi gridare Omphalogramma divenendo così l’espressivo strumento di una voglia di raccontare, di ammaliare di cui la musica con il suo esplodere di timbri (Lunaria) è già fascinosamente pervasa.

C’è un ammiccare eclettico a vari stili, Lilium Candidum potrebbe essere letto come un brano da discoteca, ma senza calarsi completamente in nessuno schema.

CREDITS

Prodotto da Vincenzo Spera della Little Things Grandi Eventi, autentico guru dell'imprenditoria e della storia musicale genovese, Flowers nasce con l'espressiva funzione di sonorizzare EUROFLORA 86, fiera del floreale mondiale. Un'opera musicale new age ante litteram, dove ogni padiglione , diviso per nazioni, viene sonorizzato da atmosfere musicali di grande fascino.

Con la stesura di 200 casse e 4 chilometri di cavi la musica verrà diffusa per tutti gli ambienti contribuendo al fascino della manifestazione. In seguito altre città d'Europa, vorranno la musica di Sabbione, che nella stesura originale, supera oltre i 90 minuti. Ottime le recensioni della stampa nazionale, vedi press e molti gli spettacoli, performance, sonorizzazioni che saranno realizzati utilizzando la musica di Flowers.

Prodotto artisticamente insieme ad un grandissimo maestro e tecnico del suono, Marco Canepa, altro genovese illustre che produrrà in seguito artisti come, Branduardi, Conte, Fossati, Yellow, Double, ecc... con la partecipazione di Claudio Guidetti, futuro collaboratore di Eros Ramazzotti. I suoni concepiti all'epoca con uno dei primi campionatori Akay 652 (2 secondi appena) si riveleranno vincenti e tecnicamente all'avanguardia anche dopo 20 anni. Tra gli altri musicisti, oltre a Mariacinzia Bauci, amche Adriano Mondini, uno dei più grandi oboisti viventi, compagno di Sabbione fin dal Conservatorio.

Qui sotto il marchio dell'etichetta, utilizzato per la stampa, vera rarità della storia genovese, del manager Vincenzo Spera, che parteciperà anche artisticamente con il bellisssimo testo di LILIUM CANDIDUM, dedicato all'omosessualità.

A fianco la copertina del vinile Flowers disponibile a €. 20,00 + spese spedizione. Cassetta €. 10,00 per info   maurosabbione@infinito.it 

            Cover di Flowers.